La livella laser rotativa è considerata uno degli strumenti più utili da utilizzare durante interventi di ristrutturazione che riguardano l’esterno. Così come illustrato su www.livellelaser.it, questo apparecchio può risultare, però, ottimo anche per i lavori da realizzare dentro casa. La maggior parte degli operai usa per gli interni livelle laser più leggere e semplici come quelle a linea fissa ma ciò non significa che le livelle laser rotative non possano essere impiegate ugualmente in un appartamento o in locale, soprattutto, se parliamo di ambienti molto grandi. E’ proprio negli spazi ampi, infatti, che il laser rotativo mostra a tutti le sue potenzialità.

Questo strumento ha un costo maggiore rispetto alle livelle laser più tradizionali in quanto non sono indicate per coloro che fanno lavoretti domestici e per il fai da te. La livella laser rotativa è un attrezzo che viene impiegato soprattutto per motivi di natura professionale.

Quando ci troviamo a lavorare all’esterno e magari c’è una forte luminosità, può essere davvero complicato cercare di individuare le linee rosse o verdi proiettate da una classica livella laser. In queste circostanze serve obbligatoriamente un ricevitore che riuscirà ad intercettare il raggio di luce emesso dall’apparecchio nonostante ci sia molta luce o comunque una certa distanza. Con le livelle laser rotanti non si verranno a creare simili problemi perché vengono vendute proprio con un ricevitore apposito. Tante volte questo accessorio presenta anche un telecomando per regolare la distanza.

Pendenze ed inclinazioni

Ora che conosciamo bene qual è la differenza tra livella laser per interni e quella per esterni, è importante sapere anche quale sarà il tipo di livella laser da usare in caso di pendenze e di inclinazioni. In questo caso possiamo usare sia un laser a linea fissa che rotativo ma è indispensabile che ci sia una funzione manuale in quanto sarà utile regolare il laser, allinearlo ed ottenere l’inclinazione che ci serve.

Tra gli accessori da prendere in considerazione al momento dell’acquisto di una livella laser, ricordatevi anche il treppiedi. Per le livelle laser a linea fissa potete usare anche quello della macchina fotografica, tanto per intenderci. Per altri modelli più accessoriati, invece bisognerà usare particolari treppiedi. Molto utile anche la staffa universale che permetterà di poter fissare il laser su oggetti e superfici varie, addirittura inclinate. Indispensabili anche gli occhiali di protezione. Si tratta di un accessorio molto economico ma al contempo indispensabile per la maggior parte degli interventi da realizzare.