La stampante a getto d’inchiostro è un tipo di stampa automatica che riproduce una fotografia o un documento spruzzando goccioline d’inchiostro su varie superfici. Queste stampanti sono estremamente popolari tra gli imprenditori, in quanto offrono una stampa ad alta velocità, oltre a una risoluzione di stampa che va oltre le capacità della tradizionale stampa a getto d’inchiostro. Le stampanti a getto d’inchiostro sono disponibili in molte forme e dimensioni diverse, dai piccoli dispositivi di consumo a basso costo alle più grandi stampanti professionali. Per ottenere i migliori risultati possibili con la vostra macchina avrete bisogno di sapere di quale tipo di inchiostro avete bisogno, dove sarà posizionato e come la stampante è alimentata.

Prima di tutto, la differenza fondamentale tra una stampante a getto d’inchiostro a colori e una stampante a getto fotografico è che la prima utilizza la tecnologia di sublimazione della tintura, mentre la seconda utilizza diodi ad emissione di luce. Il processo di sublimazione della tintura fa sì che l’inchiostro si leghi più facilmente alla superficie del materiale, migliorando la qualità di stampa fotografica. Una stampante a getto fotografico è dotata di una speciale cartuccia d’inchiostro, che viene fissata all’alloggiamento della stampante tramite uno speciale tubo chiamato ugello e quest’ultima permette di ottenere di fatto dei risultato fotografici davvero ottimali e precisi, che non sono così scontati oggi da trovare in altri modelli di stampanti poggi in vendita e disponibile anche online. L’inchiostro viene alimentato nella macchina dall’utente, mentre l’ago si muove su e giù attraverso il tubo di alimentazione per raggiungere la camera dell’inchiostro. Man mano che l’inchiostro scorre, crea minuscole goccioline che si depositano sul substrato dell’inchiostro tramite le piccole punte dell’ugello, che sono costituite da un elemento regolabile. L’inchiostro a base di tinta reagisce con la superficie del substrato di carta o plastica e produce una fotografia di alta qualità.

Ora che sapete di che tipo di stampante avete bisogno, è tempo di pensare a dove e come stampare. Ci sono molti tipi di stampanti disponibili, comprese quelle destinate ad essere utilizzate in ambiente domestico, nelle aziende e nelle fabbriche. Spesso sono alimentate da batterie che possono essere ricaricate quando vengono spente. Alcune possono essere utilizzate con più stampanti, mentre altre funzionano solo per una stampante a getto d’inchiostro. Questo tipo di stampante può avere inoltre diversi tipi di utilizzo ed è quindi un prodotto molto versatile.

Maggiori informazioni e tutto quel che vuoi conoscere sul sito internet migliorestampante.it.