Il trolley rappresenta senza alcun dubbio il tipo di valigia più gettonato durante i viaggi. Sia i giovani che gli anziani prediligono, infatti, questo bagaglio rispetto ad altri. Di modelli ne esistono davvero tanti così come spiegato nei dettagli su www.trolleymigliore.it: ci sono modelli con due o quattro ruote, altri più grandi e capienti, altri più piccoli e usati come bagaglio a mano.

Il trolley viene preferito anche rispetto ad uno zaino o a un borsone perché si fa meno fatica. Il trolley a due ruote si trascina, infatti, mentre quello a quattro ruote può essere addirittura spinto. I pro di viaggiare con un trolley sono davvero tanti ma non manca anche qualche “contro”.

I vantaggi

I trolley sono spaziosi e semplici da gestire. Vengono preparati facilmente seguendo piccoli accorgimenti: magliette, pantaloni e camicie potranno essere sistemati in maniera ordinata. Questo tipo di valigia presenta principalmente un sistema di sicurezza dotato di una combinazione numerica. In caso contrario c’è sempre il tradizionale lucchetto da fissare alla cerniera.

I trolley rigidi sono molto resistenti e hanno una maggiore durata nel tempo rispetto a quelli morbidi che invece consentono di organizzare meglio gli spazi. I modelli rigidi vengono spesso usati come “sedia” durante le attese in aeroporto.

Gli svantaggi

I trolley sono sicuramente più comodi da trasportate su una superficie piana. La difficoltà sopraggiunge quando ci sono le scale, sia mobili che fisse. Vi è mai capitato? Complicato anche trascinarlo su una strada in salita o magari dove ci sono buche e sassolini. Talvolta, quando siamo in possesso di un trolley troppo grande, potremmo avere difficoltà nel sistemarlo in un armadio dell’albergo. Anche sui treni, inoltre, i trolley di grosse dimensioni non rientrano nei classici portapacchi. A qualcuno sarà sicuramente successo di doverlo lasciare in fondo al vagone.

Conclusioni

I trolley, così come qualsiasi tipo di bagaglio, presentano punti a favore e a sfavore. C’è da dire che restano comunque il tipo di valigia più utilizzato. Certo, la scelta va sempre fatta, tenendo presente il tipo di viaggio che andremo ad affrontare e la quantità di oggetti che andremo a trasportare al loro interno. Oltre a questi fattori bisogna poi prendere in considerazione le necessità e le esigenze di ciascun viaggiatore. C’è chi preferisce, ad esempio, lo zaino perché lo considera più comodo quando ci sono diversi spostamenti. Per altri il trolley invece è più capiente, oltre che meno faticoso da trasportare. De gustibus non disputandum est.