Un aspetto fondamentale nella scelta di un casco per moto è il tipo di chiusura, in gergo tecnico sistema di ritenzione, che sta ad indicare il cinturino, ossia la tipologia di chiusura del sottogola. In commercio si trovano caschi per moto con due tipi di cinturini: con chiusura a doppia D o con fibbia micrometrico. Di solito, il cinturino si compone di due nastri che presentano un meccanismo di chiusura alle due estremità, azionabile manualmente sia in fase di apertura che chiusura. Per entrare più in dettaglio, la chiusura a doppia D, nota anche come variante a doppio anello, garantisce una maggiore sicurezza, non a caso è il sistema di ritenzione più utilizzato in pista da chi partecipa a gare agonistiche. Fuori dai circuiti sportivi, questo tipo di chiusura viene preferita dai motociclisti che fanno lunghi viaggi in moto ad alta velocità, proprio per l’alto grado di protezione garantita.

Come funziona? Semplice, la chiusura consiste nel passaggio della cinghia attraverso gli anelli per due volte per una stretta a prova di sinistro. Efficace e sicura. Diversa la chiusura micrometrica a sgancio rapido, molto diffusa in quanto anche questa sicura e semplice da utilizzare. Basta far passare la linguetta regolabile nella parte dedicata alla chiusura per assicurare una buona tenuta del casco, inoltre lo sgancio è rapido e intuitivo, una chiusura pratica che permette un’agile gestione della calotta sia in entrata che in uscita. Quale scegliere?

Dipende dall’uso che si fa del casco, se lo si indossa per viaggi fuori porta o trasferte più lunghe o se serve per gare piuttosto che per gite turistiche. Comode entrambe, queste chiusure danno al motociclista la sicurezza di massima protezione durante il viaggio, la micrometrica è più indicata se ci si ferma spesso e si ha bisogno di togliere e mettere il casco più frequentemente, mentre quella a doppio anello si presta per tragitti più lunghi e pur avendo un meccanismo più elaborato, una volta appreso, è altrettanto comoda e facile da usare. Non resta che consigliarvi di fare un salto sul sito www.cascomigliore.it per trovare fra i tanti il modello di casco per moto con la chiusura più adatta, caso per caso.