Frullatore a immersione, cosa guardare prima di comprarlo

Volete un frullatore a immersione che vi permetta di sbizzarrirvi in cucina con ricette semplici e gustose? Bene, non vi sarà difficile trovarne un’infinità in commercio, per dare un primo assaggio alla gamma di modelli sul mercato basta cliccare su www.frullatoreaimmersione.it. Ma è sempre meglio controllare le specifiche di ogni modello anziché comprare a scatola chiusa. Ecco cosa guardare al momento dell’acquisto. Per frullatori ‘poveri’ di accessori controllate che abbiano almeno una staffa per appenderli al muro, in modo che siano sempre a portata di mano. Aprite bene gli occhi per vedere di che materiale sono fatti gli accessori, se sono di plastica o acciaio inox potranno essere comodamente lavati in lavastoviglie. I migliori frullatori a immersione, inoltre, hanno manici non troppo ingombranti, ma flessibili ed ergonomici oltre a una presa che facilita la lavorazione, meglio se antiscivolo.  Concentratevi ora… Leggi Tutto

Caschi per moto, tipi di chiusura

Un aspetto fondamentale nella scelta di un casco per moto è il tipo di chiusura, in gergo tecnico sistema di ritenzione, che sta ad indicare il cinturino, ossia la tipologia di chiusura del sottogola. In commercio si trovano caschi per moto con due tipi di cinturini: con chiusura a doppia D o con fibbia micrometrico. Di solito, il cinturino si compone di due nastri che presentano un meccanismo di chiusura alle due estremità, azionabile manualmente sia in fase di apertura che chiusura. Per entrare più in dettaglio, la chiusura a doppia D, nota anche come variante a doppio anello, garantisce una maggiore sicurezza, non a caso è il sistema di ritenzione più utilizzato in pista da chi partecipa a gare agonistiche. Fuori dai circuiti sportivi, questo tipo di chiusura viene preferita dai motociclisti che fanno lunghi viaggi in moto ad… Leggi Tutto

Impastatrice…manìa

Fare impasti in cucina è una passione che si tramanda da generazioni, ma da qualche decennio a questa parte si è passati dalle mani alla macchina. Oggi l’impastatrice, soprattutto nella variante planetaria cosiddetta dal movimento satellitare del suo braccio meccanico, è ormai diventato un elettrodomestico presente sia nelle cucine ad uso privato che nei ristoranti di chef stellati. Il mercato ha recepito questa domanda e non fa che lanciare modelli sempre nuovi e avanzati di impastatrici diverse per forma, marca, design e misure, basta farsi un giretto virtuale sul sito www.impastatricemigliore.it per rendersene conto. Che sia una macchina poliedrica e multifunction lo si è capito, come si è capito che il suo impiego non si limita più a impasti per pane e pizza, essendosi ultimamente allargato ad ogni tipo di composto. In questa babele di modelli, come si fa a… Leggi Tutto

I mille usi di un avvitatore

Non c’è un avvitatore per tutto, ma ci sono avvitatori che fanno meglio certi lavori di altri, tutto sta a scegliere il prodotto più calzante all’uso che se ne vuol fare. All’inizio si ha bisogno dell’avvitatore per lavoretti elementari, come avvitare un bullone o la vite di una scrivania acquistata smontata, un mobiletto per la casa comprato negli store di bricolage e ‘fai da te’, dove ti appioppano un bello scatolone con tutti i pezzi sparsi e un sacchettino di nylon dentro la confezione con uno smilzo foglio di istruzioni e un pacchetto di viti. E’ lì che si inizia a familiarizzare con l’avvitatore, c’è qualcuno che fa ancora a mano, ma poi il mobile non regge, meglio un buon avvitatore che una volta fatto il suo dovere ci restituisce un oggetto finito e stabile, senza bisogno di tornarci su.… Leggi Tutto